Lead Magnet: scopri cos’è, a cosa serve e 5 esempi pratici da cui prendere spunto

lead-magnet-definizione-e-significato

Lead magnet: cos’è? Scopriamo definizione e significato del termine

Con il termine “lead magnet” si identifica un contenuto utile ai fini della Lead Generation, ossia alla raccolta dei contatti di potenziali clienti. Questi contatti potranno poi essere sfruttati durante le future azioni di marketing.

In genere un elemento “cattura contatti” è costituito da un contenuto gratuito di vario genere (un pdf, un audio, un video, etc.). Per averlo l’utente lascerà le proprie informazioni di contatto, ad esempio il nome e un’email.

Per ottenere buoni risultati in un funnel è fondamentale che il magnet si presenti come un contenuto di valore, realmente utile e studiato appositamente per il target che si vuole colpire. Rappresenterà infatti il primo approccio dell’utente ad un prodotto/servizio e influenzerà il successo o meno della futura vendita.

A cosa serve un lead magnet? Non solo ad attrarre contatti…

Questo strumento per la lead generation può rivelarsi molto utile per la tua attività non solo perché può farti ottenere con una certa facilità i contatti di potenziali clienti. Il lead magnet ti permette altresì di presentarti ai leads. Ti consente di farti conoscere, di far conoscere i tuoi prodotti e/o servizi, di mostrare chi sei e cosa fai. Ti aiuterà a dare prova delle tue competenze e a stabilire la tua autorità nel campo in cui operi, suscitando un senso di fiducia nei tuoi potenziali clienti.

Inoltre possiamo dire che un contenuto di questo tipo comporta una sorta di “selezione”. Per intendersi, un utente non attratto dal tuo lead magnet difficilmente acquisterebbe il tuo prodotto/servizio. Pertanto, grazie ad esso potrai raccogliere principalmente dei contatti profilati.

lead-magnet-cos'è-esempi

5 esempi pratici di lead magnet

Quali sono i principali strumenti gratuiti che possono aiutarti a catturare nuovi contatti? Tra le numerose soluzioni ce ne sono 5 che dovresti prendere in considerazione anche per il tuo business:

  • Ebook,
  • Video,
  • Periodo di prova,
  • Test o quiz,
  • Webinar.

Andiamo ad analizzare più nel dettaglio questi esempi di lead magnet che potrai usare per attirare nuovi clienti e raccogliere i loro contatti.

1 – Ebook

Permettere alle persone di scaricare un ebook gratuito in cambio della loro email può essere un ottimo modo per farti conoscere da loro. Potrai sfruttare questo contenuto per presentare i tuoi prodotti/servizi e far comprendere ai tuoi potenziali clienti perché dovrebbero scegliere proprio te.

2 – Video

Un’altra opzione da sfruttare consiste nel trasferire l’utente ad una landing page dove troverà un video di presentazione. Il vantaggio offerto da questo lead magnet rispetto all’ebook è che in questo caso puoi parlare e mostrarti (o mostrare il prodotto) direttamente ai tuoi futuri clienti. Così facendo potrai dare informazioni specifiche, spronare chi guarda il video a fidarsi di te e ottenere senza troppe difficoltà il contatto di un potenziale cliente.

3 – Periodo di prova gratuito

Se, ad esempio, stai vendendo una membership, la prova gratuita può essere il lead magnet che fa per te. In questo caso si tratterà di dare accesso al servizio per un periodo di tempo limitato. L’utente avrà quindi modo di valutare se il tuo prodotto è effettivamente ciò che stava cercando. Lascerà il suo contatto, sfrutterà la prova gratuita e, se sarà soddisfatto di ciò che ha trovato, sarà pronto ad investire.

4 – Test o quiz

Una buona strategia è anche quella di sottoporre il tuo potenziale lead ad un test o quiz, tramite il quale potrai raccogliere ulteriori dati su di lui. Chiaramente il risultato del test/quiz potrà essere visionato solo dopo averti lasciato la sua email. Grazie a questo lead magnetla persona riceverà le informazioni che cerca e tu avrai il contatto di un nuovo potenziale cliente.

5 – Webinar in diretta

Il webinar in diretta è uno strumento molto efficace. È ottimo soprattutto per la promozione di prodotti/servizi che hanno un prezzo alto e che quindi necessitano di essere presentati e spiegati nel dettaglio. Il webinar, al quale si potrà partecipare prenotandosi con un indirizzo email, dovrà chiarire tutti gli eventuali dubbi e rispondere alle possibili obiezioni.

Il lead magnet che funziona

È chiaro che ognuno degli esempi che abbiamo appena elencato funziona. Tuttavia, è importante scegliere l’opzione ideale considerando il prodotto/servizio in oggetto e, naturalmente, il target di riferimento. Il contenuto andrà poi personalizzato, sempre in base al pubblico al quale ci si riferisce, ed elaborato seguendo le migliori strategie di marketing. Ti serve aiuto per creare il tuo lead magnet? Chiedi a noi. Ti aspettiamo!