WordPress https: come attivare il protocollo di navigazione sicura

WordPress https: come attivare il protocollo di navigazione sicura wordpress https attivare protocollo navigazione sicura 2

Mini guida per abilitare https su un sito wordpress

Vuoi capire come rendere il tuo sito WordPress https? Fai bene! Infatti, oggi come oggi, trasformare un sito da http a https è una delle cose più importanti che puoi fare. Questa scelta ti permetterà di garantire una maggiore sicurezza a chi visita le tue pagine web e di rendere il tuo sito più autorevole agli occhi degli utenti.

Se vuoi sapere come fare, ti trovi proprio nel posto giusto. Continua a leggere: la nostra breve guida ti consentirà di ottenere le informazioni che cerchi.

Qual è la differenza tra protocollo http e https? Un po’ di teoria

Prima di passare alla pratica, è importante che tu sappia che http sta per Hyper Text Transfer Protocol, ovvero il protocollo di trasferimento di un ipertesto. Questo protocollo serve a trasmettere le informazioni sul web. Https è lo stesso protocollo, ma in una versione più sicura.

La differenza tra i due sistemi di trasmissione di informazioni è questa: in un sito https la comunicazione avviene attraverso una connessione criptata come quella SSL (Secure Sockets Layer). Questo garantisce l’autenticazione del sito web e assicura l’integrità dei dati trasmessi. Le informazioni che vengono scambiate all’interno di un sito WordPress https sono quindi protette da possibili intercettazioni e compromissioni.

Pertanto, come ti avevo anticipato, passare a questo tipo di protocollo è molto importante in quanto grazie ad esso puoi garantire una maggiore sicurezza e privacy ai tuoi utenti.

È una soluzione da non sottovalutare soprattutto se possiedi un sito in cui i visitatori devono inserire delle credenziali di accesso o effettuare dei pagamenti. Anche Google predilige i siti https e proprio per questo nel 2014 ha lanciato la campagna chiamata “HTTPS Everywhere”.

wordpress-https

Come si trasforma un sito WordPress http in un sito WordPress https?

Rendere un sito web più sicuro grazie al protocollo https è abbastanza semplice ma richiede alcune speciali attenzioni. Per passare da un sito http ad un WordPress https dovrai seguire questi passaggi:

  • Per prima cosa sarà necessario testare il server ed effettuare il backup del tuo sito: dovrai assicurarti che tutto funzioni nel modo giusto.
  • Successivamente dovrai acquistare oppure ottenere gratuitamente un certificato SSL, per poi installarlo sul pannello di controllo del servizio di hosting, accedendo al tuo account. In alcuni casi sono gli stessi hosting provider a fornire e a consentire l’installazione del certificato in pochi click.
  • Una volta eseguito il suddetto passaggio, potrai andare sul tuo sito per controllare che tutti i link siano stati modificati da http a https.
  • Dopodiché dovrai aggiornare i link anche su eventuali form e plugin utilizzati, nonché sulla Google Search Console.

Altre operazioni da eseguire

Ora che hai un sito WordPress https, ti consiglio inoltre di impostare i reindirizzamenti 301 da http ad https. In questo modo chiunque abbia linkato il tuo sito potrà ottenere un reindirizzamento alla pagina corretta. Eviterai così gli errori 404, i quali potrebbero mettere a rischio il valore del tuo sito da un punto di vista della SEO.

Ti suggerisco inoltre di scansionare il sito. Poi non dimenticarti di aggiornare il file robots.txt e tutti i link che hai inserito sui tuoi account social.

Hai riscontrato difficoltà o problemi con il tuo sito WordPress https?

Se hai incontrato problemi durante la procedura e/o preferisci delegare l’operazione ad un professionista, conta pure su di me. Posso aiutarti garantendoti un supporto completo e mettere a tua disposizione tutta la mia esperienza nel mondo del web. Scopri i miei servizi e contattami per avere un sito WordPress https performante e funzionale sotto ogni punto di vista.