Scopri cos’è Google Font e come utilizzarlo per migliorare la tua grafica del tuo sito web

Scopri cos'è Google Font e come utilizzarlo per migliorare la tua grafica del tuo sito web

Google Font è una raccolta di font gratuiti creata e gestita da Google. Consente agli utenti di utilizzare una vasta gamma di font per i propri progetti web, senza doverli acquistare o pagare royalty.

La raccolta include font per tutti i gusti e stili, dai classici serif e sans-serif ai caratteri moderni e decorativi. Tutti i font sono progettati per essere utilizzati sul web, quindi sono ottimizzati per la visualizzazione su schermi di tutte le dimensioni.

Per utilizzare i font di Google, è sufficiente accedere al sito web di Google Fonts, scegliere il font desiderato e seguire le istruzioni per l’utilizzo. E’ possibile utilizzare i font per il proprio sito web, incorporandoli nel codice HTML e CSS, oppure utilizzarli per creare immagini, documenti o altri progetti.

FAI CRESCERE IL TUO SITO!

Scopri cos'è Google Font e come utilizzarlo per migliorare la tua grafica del tuo sito web Logo desantis luca consulente seo sem 800 1

Luca De Santis
Consulente SEO SEM

COMPILA IL FORM PER MAGGIORI INFO

    Perchè utlizzare Google Font?

    Ci sono molti motivi per utilizzare i font di Google, tra cui:

    1. Accessibilità: i font di Google possono essere utilizzati da chiunque, ovunque, indipendentemente dal sistema operativo o dalle impostazioni del browser. Inoltre, i font sono ottimizzati per il web e quindi caricano rapidamente, il che significa che i visitatori del sito web non dovranno attendere troppo a lungo per vedere il contenuto.
    2. Varietà: Google Fonts offre una vasta selezione di font, tra cui serif, sans-serif, cursive, manoscritti e display. Ci sono più di 900 font disponibili, quindi c’è sicuramente qualcosa per soddisfare qualsiasi esigenza di design.
    3. Personalizzazione: font di Google possono essere facilmente personalizzati per adattarsi al design del sito web. Ad esempio, è possibile modificarne il colore, la dimensione e lo stile per crearne un look unico.
    4. Integrazione facile: i font possono essere facilmente integrati in qualsiasi sito web utilizzando il codice fornito. Ciò significa che non è necessario scaricarli o installarli sul proprio computer.
    5. Gratis: sono completamente gratuiti da utilizzare per qualsiasi progetto commerciale o personale.

    Utilizzare i font di Google può migliorare l’accessibilità, la varietà e la personalizzazione del tuo sito web, senza dover spendere soldi o perdere tempo nella ricerca di font adatti. Inoltre l’integrazione è semplice e veloce.

    Quindi se stai progettando un sito web o un progetto di design, ti consiglio di dare un’occhiata ai font di Google per vedere se possono aiutarti a creare un look professionale ed efficace.

    Scopri cos'è Google Font e come utilizzarlo per migliorare la tua grafica del tuo sito web Scopri cose Google Font e come utilizzarlo per migliorare la tua grafica del tuo sito web 2 2

    Ci sono diversi modi per utilizzare i font di Google, tra cui:

    1. Utilizzo dell’interfaccia web di Google Fonts: visita il sito web di Google Fonts (https://fonts.google.com/) e sfoglia la libreria di font disponibili. Quando trovi un font che ti piace, fai clic su “Select this font” per selezionarlo. In seguito puoi utilizzare il pannello di anteprima per modificarne il colore, la dimensione e lo stile. Una volta soddisfatto del risultato, clicca su “Embed” per ottenere il codice da utilizzare per integrare il font sul tuo sito web.
    2. Utilizzo dell’API Google Fonts: se vuoi utilizzare i font di Google in un’applicazione o in un’altra interfaccia che non sia un sito web, puoi utilizzare l’API Google Fonts. È necessario creare una chiave API e quindi utilizzare questa chiave per accedere ai font tramite l’API.
    3. Utilizzo dei CSS: se sei già familiarità con i CSS, puoi utilizzare la proprietà “font-family” per specificare il font di Google che vuoi utilizzare per un determinato elemento del tuo sito web. Prima di fare questo, devi includere il link al file CSS del font di Google nell’intestazione del tuo documento HTML.
    4. Utilizzo di un plugin: se utilizzi una piattaforma di gestione dei contenuti come WordPress, puoi utilizzare un plugin per gestire i font di Google. Ci sono molti plugin disponibili, tra cui Easy Google Fonts e Use Any Font, che ti permettono di selezionare i font di Google e di modificare il loro aspetto senza dover scrivere alcun codice.
    5. Utilizzo di un framework: Se utilizzi un framework come Bootstrap o Foundation, puoi utilizzare i font di Google senza dover scrivere alcun codice aggiuntivo. In genere, questi framework hanno una sezione dedicata in cui puoi specificare il font di Google che vuoi utilizzare.

    Quali sono i font più utilizzati?

    Ci sono più di 900 font disponibili, ma alcuni sono utilizzati più frequentemente rispetto ad altri. Ecco i 5 fonts più utilizzati su Google Fonts:

    1. Open Sans: questo font sans-serif è progettato per essere leggibile su schermi di qualsiasi dimensione e viene utilizzato spesso per i titoli e il testo principale dei siti web. È versatile e facile da leggere, quindi è un’ottima scelta per qualsiasi progetto.
    2. Roboto: è stato creato per essere utilizzato su dispositivi mobili e offre una vasta gamma di pesi e stili. Viene utilizzato spesso per i titoli e il testo principale dei siti web.
    3. Lato: è progettato per essere utilizzato sia su carta che su schermo. Ha una forma elegante e moderna e viene usato spesso per i titoli e il testo principale dei siti web.
    4. Montserrat: questo font sans-serif ha un aspetto elegante e moderno e viene utilizzato spesso per i titoli dei siti web. Ha una vasta gamma di pesi e stili, quindi è un’ottima scelta per qualsiasi progetto.
    5. Raleway: questo font sans-serif ha un aspetto elegante e viene utilizzato spesso per i titoli dei siti web.

    Questi font sono stati scelti perché sono tra i più popolari e utilizzati su Google Fonts, ma ovviamente la scelta del font dipende dal progetto

    Torna in alto